Iscriviti
 
1 Febbraio 2018

Sicurezza sul lavoro: responsabilità del datore esclusa in caso di comportamento “abnorme” del dipendente

 

In materia di sicurezza, gli obblighi di controllo che gravano sul datore di lavoro non devono esaurirsi nell’accertamento della prassi seguita in azienda, ma richiedono una verifica analitica e riferita ai singoli dipendenti, svolta (tramite preposti) in relazione ad ogni fase lavorativa rischiosa.

Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza 1764/2018 (depositata il 24 gennaio scorso), intervenendo in un processo riguardante il risarcimento dei danni dovuti da una ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dall'Associazione AODV231.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.


Info Esci OK