Iscriviti
 
8 Agosto 2018

Irlanda: il Criminal Justice Corruption Offence Bill è Legge

 

Dopo la pubblicazione ufficiale nel novembre 2017, il Criminal Justice Corruption Offence Bill irlandese è stato promulgato il 5 giugno scorso ed entrerà in vigore in seguito a specifico order del Parlamento.

Come già illustrato, la nuova Legge riordina e modifica la precedente disciplina anticorruzione, introducendo alcune novità di rilievo, tra cui: il reato di traffico di influenze e una forma di responsabilità oggettiva a carico degli enti.

Sotto quest’ultimo profilo, la sezione 18 del provvedimento si propone di sanzionare le imprese per i reati commessi, anche all’estero, nel loro interesse o a loro vantaggio da esponenti aziendali di vario livello.

Come per il britannico Bribery Act 2010, l’unica difesa per gli enti sarà dimostrare di aver intrapreso ogni ragionevole passo ed aver attuato efficace due diligence per evitare il verificarsi degli illeciti.

L’adozione del provvedimento normativo assume una particolare rilevanza sia per le aziende irlandesi, che operano in ambienti domestici o ultranazionali, sia per le società ed i gruppi esteri che, per ragioni legate alle professionalità locali o per motivi fiscali, hanno fissato in Irlanda il proprio quartiere generale o una porzione delle attività societarie.


Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dall'Associazione AODV231.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.


Info Esci OK