Iscriviti
 
15 Aprile 2019

Legge n. 3/2019 al vaglio della Consulta

 

Sono state sollevate, a distanza di pochi giorni, tre questioni di costituzionalità sull’articolo 1, comma 6 lett. b), della Legge n. 3/2019 nella parte in cui estende ai reati corruttivi un regime penitenziario di maggior rigore senza prevedere una disciplina transitoria per i fatti commessi prima della novella.

In relazione a questi delitti il Legislatore ha infatti previsto l'obbligo, per il P.M., di disporre la carcerazione immediata, eliminando la possibilità di ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.