Iscriviti
 
24 Giugno 2019

Reati finanziari: il Garante Privacy autorizza la Consob al trasferimento dei dati

 

Il Garante per la protezione dei dati personali, con provvedimento dello scorso 23 maggio, ha autorizzato la Consob a sottoscrivere un accordo amministrativo per il trasferimento di dati tra le Autorità di vigilanza finanziaria dello Spazio Economico Europeo (SEE), da un lato, e quelle al di fuori dello stesso dall’altro.

Il fine dell’intesa tra le due Autorità è il rafforzamento della cooperazione internazionale per la repressione dei comportamenti illeciti sui mercati finanziari e il rispetto da parte degli operatori degli obblighi di trasparenza nei confronti degli investitori.

Nel proprio provvedimento il Garante ha ritenuto adeguato il livello di protezione dei dati, raccomandando alla Consob il rispetto dei principi di trasparenza, proporzionalità e qualità degli stessi.

In ogni caso, l’Autorità per la Privacy vigilerà sull’applicazione concreta dell’intesa, verificando il rispetto delle garanzie previste, le cui violazioni comporterebbero la sospensione dei flussi di dati gestiti dalla Consob.


Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.