Iscriviti
 
4 Luglio 2019

Tavolo inter-istituzionale anticorruzione

 

Nella giornata di ieri, 3 luglio, i rappresentanti di A.N.AC., Pubbliche Amministrazioni, Forze dell’Ordine e Magistratura, si sono riuniti nel Tavolo inter-istituzionale di coordinamento anticorruzione per affrontare le principali questioni dell’agenda internazionale in materia di trasparenza, integrità e lotta alla corruzione.

Nel corso del meeting si è trattato, in particolare, dei risultati del G20 in punto di integrità delle infrastrutture e di protezione dei whistleblowers ed è stata avviata la preparazione dell’esame sull’Italia da parte del GRECO e dell’OCSE. Si è inoltre discusso dei limiti del metodo percettivo nella misurazione dei fenomeni corruttivi, così aderendo al giudizio formulato dal Gruppo di Stati contro la Corruzione del Consiglio d’Europa nell’ultimo Rapporto Annuale

Come si legge nel comunicato del MAE, al Tavolo tecnico hanno partecipato circa venti soggetti istituzionali tramite propri delegati, tra cui il Ministro Plenipotenziario Alfredo Durante Mangoni, Coordinatore anticorruzione alla Farnesina.

In apertura, il Dott. Claudio Clemente, Direttore dell’Unità di Informazione Finanziaria di Bankitalia, ha svolto un intervento sul tema "Corruzione come presupposto del riciclaggio di denaro: le competenze UIF come presidio di prevenzione”.

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.