Iscriviti
 
11 Luglio 2019

Nord America: in arrivo un nuovo accordo per la libera circolazione di beni

 

È prevista per il 2020 l’entrata in vigore dell’USMCA (United States, Mexico, Canada Agreement), l’accordo che detterà i termini per la libera circolazione di merci in Nord America.

Il nuovo Trattato, sottoscritto il 30 novembre 2018 e ora sottoposto alla ratifica degli Stati membri, sostituirà il NAFTA (North American Free Trade Agreement) del 1994.

Tra i temi fondamentali dell’accordo vi è il contrasto alla corruzione: le relative disposizioni sono riportate nel Capitolo 27 ed hanno il fine di standardizzare le misure per prevenire e combattere la corruttela nel commercio e negli investimenti internazionali.

Le disposizioni dell’USMCA in tale contesto mirano a rafforzare l’integrità degli scambi economici nel settore pubblico e privato tramite, in particolare, l’introduzione di un apposito sistema di whistleblowing, nonché di una disciplina sui pagamenti agevolati (c.d. facilitation payments) che ne proibisca o scoraggi l’impiego.

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.