Iscriviti
 
28 Agosto 2019

Incidente di esecuzione “231”

 

Nel procedimento a carico degli enti, secondo la sentenza della Suprema Corte n. 35722 del 6 agosto scorso, l’impugnazione contro un provvedimento del giudice dell’esecuzione deve essere proposta con la forma dell’opposizione e non tramite ricorso per Cassazione.

Nel caso di specie, un’azienda aveva patteggiato, ex art. 63 D.Lgs. 231/2001, una sanzione pecuniaria di 600 mila euro. Dal momento che la pena non era stata eseguita entro il termine di cinque anni dalla ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.