Iscriviti
 
29 Ottobre 2019

No agli automatismi nella condanna dell'ente ai sensi del Decreto 231

 

Con la pronuncia n. 43656/2019, depositata nella giornata di ieri 28 ottobre, la Cassazione ha ribadito l’autonomia della responsabilità dell’ente e la fondamentale rilevanza, ai fini della condanna, della sussistenza di un suo interesse o vantaggio.

Nella vicenda sottoposta alla Corte, un operaio era rimasto schiacciato tra un pesante macchinario e il muro dell’edificio a causa dell’improvviso crollo del pavimento: quest’ultimo aveva ceduto, causando l’infortunio, ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.