Iscriviti
 
15 Ottobre 2020

Le monete elettroniche equiparate ai prodotti di investimento

 

La Suprema Corte, nell’ambito di un procedimento per riciclaggio e abusivismo finanziario, ha stabilito che le criptovalute non sono mezzi di pagamento, ma prodotti di investimento e, come tali, sono disciplinati dalla normativa in materia di strumenti finanziari (sentenza n. 26807 del 25 settembre scorso).

 

Nel caso in esame, un imprenditore proponeva riesame e quindi ricorso di legittimità contro il provvedimento di sequestro a suo carico di una ingente somma di denaro.

 

Tra i ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.