Iscriviti
 
19 Ottobre 2017

Ne bis in idem: una svolta epocale? Alcune riflessioni in attesa della pronuncia della Corte di Giustizia UE

 

 

Prospettive di applicazione diretta della norma comunitaria

 


Avv. Guido Settepassi

 

 

 

La questione della compatibilità dei sistemi di "doppio binario sanzionatorio” domestico – in ambiti di particolare rilevanza come quello fiscale o degli abusi di mercato – con le norme ed i princìpi di matrice sovranazionale elaborati in tema di ne bis in idem sembra ad oggi ancora sfuggire ad una compiuta definizione.

 

Se si parte dal presupposto, difficilmente revocabile ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dall'Associazione AODV231.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.


Info Esci OK