Illeciti ambientali e forme "occulte" di responsabilità ai sensi del D.Lgs. 231/2001

Un quartum genus all'orizzonte?
Avv. Mara Chilosi, Avv. Matteo Riccardi


La ricognizione del sistema sanzionatorio del D.Lgs. 152/2006 in materia ambientale rivela la presenza di alcune ipotesi "nascoste” di responsabilità ai sensi del D.Lgs. 231/2001, innestate in fattispecie di illecito "individuale” attraverso il richiamo della disciplina sulla responsabilità amministrativa dipendente da reato degli enti.

Una più approfondita analisi mostra, in realtà, come tali...

     Il seguito è riservato ai soci:
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.