Iscriviti
 

Sessione formativa AODV231 - AIIA

 


Nell'ambito delle consuete giornate di approfondimento sulle novità normative e giurisprudenziali inerenti il D.Lgs. 231/2001 - organizzate da AODV231 e dall'Associazione Italiana Internal Auditors - segnaliamo il prossimo appuntamento con una sessione dedicata alla seguente tematica:


in collaborazione con 



Decreto fiscale 2020:
la gestione dei nuovi obblighi di controllo nella catena di appalti e subappalti.

Un’opportunità da cogliere per la compliance integrata

Aula virtuale, 13 Maggio 2020

Ore 10.30-16.00



In applicazione del cd. "Decreto fiscale 2020" il committente deve controllare che gli appaltatori e i subappaltatori effettuino e versino le ritenute fiscali nei confronti dei propri dipendenti; potrebbe apparire come l'ennesimo adempimento a carico delle imprese, ma una lettura accorta delle nuove disposizioni potrà condurre a coglierne la valenza e le implicazioni nel campo della corporate governance, a vantaggio quindi del committente.  

Con tale Decreto, infatti, il Legislatore conferma quella direzione - già più volte manifestata - di trasferire sull'impresa "organizzata" attività di controllo tradizionalmente promosse da Autorità pubbliche o organi dello Stato: partendo da tale prospettiva, la compliance alla nuova normativa può essere l'opportunità per adempiere ai nuovi obblighi mostrando l'efficacia di un approccio che valorizzi le competenze presenti in diversi ambiti dell'organizzazione d'impresa in un sistema di controllo interno veramente integrato.

Il corso on line ha l’obiettivo di:
illustrare le disposizioni del "Decreto fiscale 2020" relative agli obblighi che il committente è chiamato ad adempiere rispetto alla catena di appaltatori e subappaltatori;
- sviluppare una visione nella gestione della compliance che permetta di progettare e di implementare un sistema di controllo interno integrato;
- discutere di problematiche applicative e valutare possibili clausole contrattuali nel case study finale.

Contenuti

1° MODULO (13/05/2020, dalle h. 10.30 alle h. 13.00)

Principali disposizioni del Decreto fiscale in materia di appalti:

- campo di applicazione e soggetti destinatari;

- obblighi dei committenti e adempimenti collegati;

- conseguenze in caso di inadempimento;

- sanzioni per violazione degli obblighi;

- profili 231 e privacy.

Analisi delle prime applicazioni:

- Soggetti coinvolti e parametri quantitativi, prime indicazioni pratiche alla luce della Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 1/2020;

- Decreto Fiscale vs Decreto Cura Italia, necessità di un coordinamento.


Recente giurisprudenza di merito in materia di appalti:

- lo sfruttamento del lavoro previsto dall’art. 603 bis c.p., non solo nella prospettiva del D.Lgs. 231/2001;

- gli indici della consapevolezza del committente dello sfruttamento perpetrato dagli appaltatori sui propri dipendenti;

- considerazioni circa l'idoneità del "Modello organizzativo” e rilevanza delle Linee Guida. Possibili integrazioni e declinazioni operative.

 


2° MODULO (13/05/2020, dalle h. 14.00 alle h. 16.00)

TAVOLA ROTONDA

Case study, riflessioni e spunti operativi per la costruzione di un sistema di controllo integrato:

- da una responsabilità "fiscale” ad un’opportunità organizzativa;

- previsione di clausole contrattuali a tutela delle parti;

- controlli operativi e ripartizione delle responsabilità;

- la qualifica dei fornitori;

- implicazioni privacy;

- previsione di clausole contrattuali a tutela delle parti, esempi di casi pratici.



Docente
- Avv. Marco Romanelli, LCG Lecis Cannella Grassi Studio Legale Associato

Testimonianze
- Dott. Ascensionato Raffaello Carnà, Studio Carnà & Partners
- Avv. Ilaria Gandini, LCG Lecis Cannella Grassi Studio Legale Associato
- Dott. Andrea Randazzo, LCG Lecis Cannella Grassi Studio Legale Associato



Tariffa riservata ai Soci AODV231: Euro 300,00 (non soci Euro 500,00)

 

Per informazioni e iscrizioni » consulta la pagina dedicata del sito AIIA





 

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.