Iscriviti
 
5 Aprile 2019

Approvato alla Camera il "Sunshine Act"

 

Lo scorso 4 aprile la Camera ha approvato la proposta di legge recante "Disposizioni in materia di trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie”.

Il provvedimento, che si compone di sette articoli, introduce specifici obblighi di pubblicità e trasparenza nei rapporti economici tra imprese produttrici di farmaci, strumenti, apparecchiature e operatori sanitari.

A tale scopo, le prime dovranno comunicare natura e causa delle erogazioni effettuate in favore di:

- un operatore nel settore della salute, quando abbiano un valore unitario superiore a 50 euro o complessivo annuo maggiore di 500 euro;

- un'organizzazione sanitaria, quando abbiano un valore unitario superiore a 500 euro o un valore complessivo annuo maggiore di 2.500 euro.

I dati verranno pubblicati sul sito del Ministero della Sanità in un registro pubblico telematico, denominato "Sanità trasparente”. Quest’ultimo dovrà essere istituito entro sei mesi dall’entrata in vigore del testo e sarà liberamente accessibile per consultazione, ricerca ed estrazione dei dati.

Qualora siano costituiti in forma societaria, i destinatari del provvedimento dovranno inoltre trasmettere al Ministero della Salute, entro il 31 gennaio di ogni anno, i dati di operatori e organizzazioni sanitarie titolari di azioni o quote della società ovvero di obbligazioni dalla stessa emesse.

Il testo passa ora al Senato per l’approvazione.





Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.