Iscriviti
 
8 Luglio 2019

Conflitti di interesse, di amministratori e dipendenti, e meccanismi di incentivazione nelle banche

 

Nuovi spunti dalle Draft Guidelines EBA on loan origination and monitoring
Dott. Alessandro Papaniaros

 

Il documento presenta riflessi sulla disciplina di cui al D.Lgs. 231/2001 per la definizione che porta del potenziale interesse (anche) degli amministratori nelle deliberazioni, disciplinato dall’art. 2391 c.c. e la cui omessa comunicazione è sanzionata ai sensi dell’articolo 2629 bis c.c.. La bozza di linee guida: esplicita la possibile esistenza di un "interesse politico” nella deliberazione e richiede, come misura di sterilizzazione e come per le altre fattispecie di interesse, l’astensione dal prendere parte alla deliberazione: annovera, tra i fattori determinanti e richiedenti astensione, anche la eventuale circostanza che l’esponente aziendale deliberante (o co-deliberante) abbia "una influenza politica (sul) o un legame politico con il soggetto ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.