Iscriviti
 
16 Luglio 2019

A.N.AC. e Whistleblowing: presentato il quarto rapporto

 

Raffaele Cantone, Presidente dell’Autorità Nazionale AntiCorruzione, ha presentato in data odierna (16 luglio) il rapporto annuale relativo al 2018.

Dal documento emerge un andamento crescente delle segnalazioni. L’A.N.AC. ha infatti ricevuto 783 denunce da parte di whistleblowers (65 al mese), ossia più del doppio rispetto al 2017. Nel primo semestre dell’anno in corso il trend positivo è poi confermato: sono già pervenute all’Authority 439 segnalazioni (73 al mese).

Ulteriore dato rilevante è il netto aumento delle denunce che si rivelano fondate a seguito di istruttoria. L’anno passato ha visto l’inoltro di 20 segnalazioni alla Procura della Repubblica e 19 alla Corte dei Conti. Nei primi 6 mesi del 2019 gli invii alla Procura sono già stati 33 e quelli alla Corte dei Conti 29.

Ad avviso dell’Autorità, tale incremento evidenzia un sensibile miglioramento della qualità delle segnalazioni e una maggiore fiducia nei confronti dell'istituto.


Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.