Iscriviti
 
9 Agosto 2019

Inquinamento ambientale e responsabilità “231”

 

Per la Cassazione l’estrazione di materiali in parti del territorio non oggetto di autorizzazioni amministrative, con conseguente compromissione dell’ambiente per aver provocato frane, integra il delitto di cui all’art. 452 bis c.p., presupposto della responsabilità "231”, ed altresì la fattispecie di cui all’art. 426 c.p. ("Inondazione, frana o valanga”, non compresa nel catalogo di cui al Decreto).

Così la Cassazione, con la sentenza n. 35636/2019 depositata ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.