Iscriviti
 
29 Agosto 2019

L’apicale indagato non può nominare il difensore per l’ente

 

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 35934 dello scorso 9 agosto, si è pronunciata nuovamente sul tema dell’incompatibilità dell’apicale, imputato per il reato presupposto, a nominare un difensore all’ente (già segnalato da AODV231).

Nel caso in esame, un lavoratore non regolarmente assunto dalla società, mentre smontava una trave in assenza di presidi di prevenzione, cadeva da un’altezza di circa due metri, infortunandosi.

La Corte d’Appello confermava la ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.