Iscriviti
 
9 Ottobre 2019

Estinzione dell’ente e processo

 

L’estinzione fisiologica e non fraudolenta della persona giuridica impedisce la prosecuzione del procedimento ex D.Lgs. 231/2001, trattandosi di un caso assimilabile a quello della morte dell’imputato nel processo penale.

Questa la conclusione cui è giunta la Corte di Cassazione in una recente pronuncia, depositata lo scorso 7 ottobre (sentenza n. 41082/2019).

A sostegno, gli Ermellini richiamano l’art. 35 del Decreto che sancisce l’applicazione all’ente delle ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.