Iscriviti
 
12 Novembre 2019

Antiriciclaggio: in vigore il Decreto attuativo della V Direttiva

 

Da ieri, lunedì 11 novembre, è entrato in vigore il Decreto Legislativo 4 ottobre 2019, n. 125 in attuazione della V Direttiva Antiriciclaggio.

Come già segnalato da AODV231, la normativa introduce numerose novità, tra cui l’ampliamento della platea dei destinatari degli obblighi antiriciclaggio e l’introduzione di misure di adeguata verifica rafforzata per la clientela che opera con Paesi ad alto rischio di riciclaggio o finanziamento al terrorismo.

Il provvedimento contempla inoltre diversi strumenti a disposizione delle autorità di vigilanza per mitigare il rischio connesso ai Paesi terzi (come il diniego dell’autorizzazione all’attività per intermediari bancari o finanziari esteri).

Di particolare rilievo anche il rafforzamento dei poteri della Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, che d’ora in poi potrà disporre anche del Nucleo speciale di polizia valutaria.


Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.