Iscriviti
 
19 Maggio 2020

Qualificazione soggettiva dell’OdV a fini privacy

 

Lo scorso 12 maggio, su richiesta di AODV231, il Garante per la protezione dei dati personali ha reso un parere sulla qualificazione soggettiva degli Organismi di Vigilanza ai fini privacy, chiarendo così una questione controversa.

Oltre alle tesi che lo qualificavano quale Titolare o Responsabile del trattamento, l’Associazione ha prospettato una visione alternativa, espressa nel Position Paper del 21 marzo 2019, secondo cui l’inquadramento soggettivo dell’Organismo ai fini ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.