Iscriviti
 
7 Agosto 2020

DURC online prorogato a fine ottobre

 

La validità dei documenti attestanti la regolarità contributiva (DURC) in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 è prorogata al 29 ottobre 2020 e non al 31 gennaio 2021, a seguito della soppressione dell’art. 81, comma 1 del D.L. 34/2020 (cd. Decreto Rilancio) da parte della relativa Legge di conversione (n. 77/2020).

A specificarlo è l’INAIL che, con la nota n. 9466 del 3 agosto scorso, ha fornito i chiarimenti ritenuti necessari a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n. 77/2020.

Quest’ultima ha peraltro introdotto anche ulteriori novità in materia di salute e sicurezza. Tra queste figura, in particolare, la previsione della competenza regionale per le modalità di presentazione delle domande di validazione dei dispositivi di protezione individuale.

Tutti i contribuenti per i quali è stato già prodotto un DURC online con fine validità nel periodo indicato, dunque, dovranno ritenerlo valido senza procedere ad una nuova interrogazione.


Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.