Iscriviti
 
28 Ottobre 2020

Antiriciclaggio: l'Autorità Bancaria Europea chiede regole uniche

 

Nelle settimane scorse, la Commissione UE ha richiesto all'Autorità Bancaria Europea (EBA) un'opinion sugli adeguamenti da apportare all’attuale quadro normativo europeo in materia di antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo.


Nel parere di recente pubblicato, l'Authority ha principalmente raccomandato di stabilire un corpus unico di regole fondato sul Modello risk-based.

Si suggerisce, in particolare, di armonizzare gli aspetti del quadro giuridico dell’UE nei casi in cui si riscontri una divergenza di norme e prassi, come nel caso dell'adeguata verifica della clientela.

Lo strumento normativo suggerito è il Regolamento UE che, a differenza delle Direttive fino ad ora adottate, garantirebbe un'immediata armonizzazione tra gli Stati membri.


Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.