Iscriviti
 
18 Novembre 2020

Antiriciclaggio e illeciti tributari: la comunicazione dell'UIF

 

Con la Comunicazione del 10 novembre scorso l'Unità di Informazione Finanziaria per l'Italia (UIF), in collaborazione con la Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Entrate, ha ampliato i Modelli di comportamento sospetti connessi agli illeciti tributari.

Sono stati in particolare aggiornati gli schemi relativi all'utilizzo o emissione di fatture per operazioni inesistenti e alle frodi sull'IVA intracomunitaria e internazionali.

È di nuova introduzione, invece, il quarto schema sulla cessione dei crediti fiscali.

Il documento costituisce per i soggetti obbligati uno strumento di ausilio per la rilevazione delle operazioni sospette (riciclaggio e finanziamento del terrorismo).

Si ricorda che, per procedere alla segnalazione, non occorre la presenza di tutti gli indici.


Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.