Iscriviti
 
23 Dicembre 2020

Sinistro sul lavoro e prassi elusive delle norme antinfortunistiche

 

"Non può essere ascritta al datore di lavoro la responsabilità di un evento lesivo o letale per culpa in vigilando qualora non venga raggiunta la certezza della conoscenza o della conoscibilità di prassi incaute, neppure sul piano inferenziale” (Cass. n. 36778 del 21 dicembre scorso; in tema di sicurezza, si veda anche AODV231).

 

In riforma della sentenza di condanna in appello, con tale principio sono stati assolti in Cassazione un amministratore e una società, accusati della ...




Il seguito è riservato ai soci  [ Accedi ]
Oppure se vuoi diventare socio [ Compila il modulo » ]
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.