Iscriviti
 
6 Luglio 2020

A.N.AC. relaziona in Parlamento sulle attività 2019

 

Lo scorso 2 luglio, presso la Camera dei Deputati, si è tenuta la presentazione della Relazione Annuale sull’attività svolta dall’Autorità Nazionale Anticorruzione nel corso del 2019.

Il documento, accompagnato dal prologo del Presidente Francesco Merloni, traccia un bilancio del lavoro dell'anno passato, analizzando nel complesso il lavoro dell’Authority.

Tra i dati di rilievo, si evidenzia un netto calo degli appalti, scesi del 24% per numero e del 33% del valore rispetto al primo quadrimestre 2019, con una diminuzione stimata di circa 18 miliardi e mezzo di euro.

Contestualmente è stato pubblicato un ulteriore documento dedicato alle conseguenze determinate dalla diffusione del Covid-19, nel quale risulta che la Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici ha iscritto 61.637 procedure connesse all’emergenza sanitaria, per una spesa complessiva di 3 miliardi di euro, mentre la finanza pubblica ha registrato un aumento delle uscite e una diminuzione delle entrate.

A.N.AC. ha segnalato anche "comportamenti speculativi e predatori da parte di soggetti variamente posizionati lungo la catena di fornitura, come già emerso da svariate indagini della magistratura”. In particolare, sono stati rinvenuti prezzi elevati e qualità ridotta per i sistemi di protezione individuale.

 

Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.