DDL intercettazioni e 231 - IL PUNTO

In attesa che, nel mese di settembre, riprenda il dibattito sul DDL sulle intercettazioni, il tema della responsabilità amministrativa ex D.Lgs. 231/2001 sembra aver trovato un sostanziale equilibrio.
Approfondisci

Reati contro la P.A.

Si segnala la recente modifica introdotta dalla Legge 122/2010 (di conversione del Decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, recante "misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziarie e di competitività economica") in tema di circostanze aggravanti dei reati contro la P.A. e, in particolare, del reato di corruzione per un atto contrario ai doveri d´ufficio, richiamato dall´art. 25 D.lgs. 231/2001.
Approfondisci

Novità dal sito: Indice ragionato giurisprudenza

Per facilitare la consultazione ed eseguire ricerche giurisprudenziali mirate, le sentenze inserite nella sottosezione Giurisprudenza sono state classificate sulla base di un indice ragionato.
 
Approfondisci

Modifica Statuto Sociale

In occasione dell´Assemblea Annuale dei Soci del 22 giugno scorso è stata deliberata una modifica all’art. 7 dello Statuto Sociale, che ora consente l’ammissione all’Associazione anche degli addetti a funzioni di supporto degli Organismi di Vigilanza, in aggiunta alle persone fisiche che fanno parte - o che hanno fatto parte negli ultimi 5 anni prima della richiesta di ammissione - di Organismi di Vigilanza ex D.Lgs. 231/2001.
Approfondisci

Slitta l´entrata in vigore del Bribery Act 2010

Il Ministero della Giustizia del Regno di Unito ha annunciato nei giorni scorsi che l´entrata in vigore del Bribery Act (la legge che prevede la responsabilità delle società per la mancata prevenzione dei reati di corruzione), inizialmente prevista per l´ottobre di quest´anno, è rinviata all´aprile 2011.
Approfondisci

Legge 30 luglio 2010 - n. 122

31-bis. Per assicurare lo svolgimento delle funzioni di Autorità nazionale anticorruzione, ai sensi dell´articolo 6 della legge 3 agosto 2009, n. 116, da parte del Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è autorizzata la spesa di euro 2 milioni per l´anno 2011. Al relativo onere si provvede mediante utilizzo di quota parte delle maggiori entrate derivanti dall´articolo 38, commi 13-bis e seguenti.
Approfondisci

Nomina nel Consiglio Direttivo dell´AODV231

Durante la riunione del 22 luglio 2010, il Consiglio Direttivo ha nominato Alfonso Dell´Isola Componente del Consiglio Direttivo.
Ad Alfonso va il caloroso augurio di buon lavoro da parte di tutta l´Associazione.
 
Approfondisci

Responsabilità dell’ente per fatto “proprio” ed onere della prova

Con la sentenza n. 27735 del 16 luglio 2010, la Suprema Corte di Cassazione (sesta sezione penale), nel respingere alcune questioni di illegittimità costituzionale inerenti la disciplina della responsabilità degli enti, ha espresso interpretazioni interessanti della disciplina ex d.lgs. 231/2001.
Approfondisci

DDL Intercettazioni e 231 – Aggiornamento

In attesa di conoscere l’esito del dibattito alla Camera, che dovrebbe portare ad un definitivo assestamento del DDL Intercettazioni e quindi, come già a suo tempo scritto, all’estensione della responsabilità ai sensi del D.Lgs. 231/2001 a nuove ipotesi ....
Approfondisci

Progetto di modifica del D.Lgs 231/2001

L´AREL - Agenzia di Ricerche e Legislazione - ha presentato, in data 7 luglio 2010, un “Progetto di modifica del D.Lgs 231/2001 in materia di responsabilità amministrativa degli enti”, che dovrebbe essere recepito dal Consiglio dei Ministri in un disegno di legge.
Approfondisci

Protocollo di intervento ai fini dell´applicazione del D.Lgs. 231/01

La Procura della Repubblica di Monza “istruisce” le ASL per l’accertamento della responsabilità amministrativa degli enti ex D.Lgs 231/01 in caso di infortuni sul lavoro.
Approfondisci

Sentenza n. 20560 del 31 maggio 2010

Dalla Cassazione importanti precisazioni in merito al commissariamento delle Società ai sensi dell´art. 15 del D.Lgs. n. 231/2001
 
Approfondisci

Disegno di legge anticorruzione

Norme per il contrasto alla corruzione nella pubblica amministrazione e nel settore privato. Cause ostative all’assunzione di incarichi di governo, incandidabilità ed ineleggibilità dei responsabili per reati contro la pubblica amministrazione e collegati.
Approfondisci

Disegno di legge anticorruzione

Norme per il contrasto alla corruzione nella pubblica amministrazione nonché disposizioni in materia di cause ostative all´assunzione di incarichi di Governo, incandidabilità ed ineleggibilità dei condannati per reati contro la pubblica amministrazione e contro l´amministrazione della giustizia.
 
Approfondisci

Disegno Alfano anticorruzione

Il 4 maggio è stato presentato in Senato il disegno di legge numero S2156 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell´illegalità nella pubblica amministrazione" (c.d. ´disegno Alfano anticorruzione´).
Il provvedimento introduce norme rilevanti per la Pubblica Amministrazione in tema di organizzazione, di gestione degli appalti pubblici.......
Approfondisci

Convegno 22/06/2010 - Selezione Sponsor

L´AODV231 seleziona gli Sponsor del convegno “Le due 231: la responsabilità amministrativa degli enti e la disciplina antiriciclaggio”, organizzato in collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana (ABI), che si svolgerà il 22 giugno 2010 a Milano.

Per ulteriori informazioni, clicca “per approfondire”...

Approfondisci

Intercettazioni e 231

Il disegno di legge sulle intercettazioni telefoniche, telematiche e ambientali (c.d. "ddl Alfano"), attualmente in discussione presso il Parlamento, contiene la previsione della responsabilità amministrativa degli enti per il caso di pubblicazione arbitraria delle intercettazioni o di altri atti di indagine, ancorché non secretati. L´ipotesi legislativa dovrebbe, pertanto, ampliare ulteriormente il catalogo dei reati rilevanti a sensi del D.lgs. 231/2001 e stabilire a carico della persona giuridica (in questo caso, l´editore del giornale) sanzioni pecuniarie comprese tra 64.500 e 465.000 Euro.
Approfondisci

Da Il Sole 24 Ore

Dall´AODV231 alcune indicazioni fondamentali in tema di Organismo di Vigilanza ex D.Lgs. 231, frutto del confronto fra professionalità e competenze diverse al servizio di un´efficace e corretta applicazione della norma.
Approfondisci

Position Paper AODV231

L’AODV231 pubblica il suo primo "position paper"  sul tema "Requisiti e composizione dell’Organismo di Vigilanza”, nel quale vengono trattati argomenti di grande interesse, tra cui: requisiti, professionalità e composizione, indipendenza e compenso, autonomia e budget dell’Organismo di Vigilanza.

 
 
Approfondisci

Responsabilità amministrativa degli enti

Nei giorni scorsi la stampa ha riportato la notizia che Telecom Italia e Pirelli hanno definito con sentenza di patteggiamento il procedimento inerente la vicenda dei dossier illegali, che vedeva le due aziende imputate in base alla legge sulla responsabilità amministrativa degli enti.
Approfondisci